martedì 31 maggio 2011

Bondi: "Sono un uomo distrutto"

Il Ministro Bondi presenta ufficialmente le dimissioni e la cosa ci rattrista un po'. Le vignette satiriche di GDB, così come le poesie satiriche degli pseudo-poeti del Peggio traevano molto spunto dallo stile bondiano. Non saremo i soli a rimpiangerlo.

Nessun commento:

Posta un commento