venerdì 10 giugno 2011

Borghezio: "Quei cattivi mi hanno picchiato"

Borghezio, dall'alto della sua carica parlamentare, si crede di essere onnipotente. Spara a zero su tutto e tutti, poi cerca di cogliere anche l'occasione di andare a sfottere un po' anche il "club" più riservato del mondo. Le vignette satiriche trovano in Borghezio un ottimo soggetto. Attento Borghezio, non vorremmo riempirti di cerotti per i prossimi anni!

4 commenti:

  1. una volta tanto Borghezio aveva in mente di fare una cosa buona...ma sicuramente sapeva come sarebbe andata a finire. Comunque quella è proprio una loggia!

    RispondiElimina
  2. Ma il Borghezio si sarà complimentato subito dopo con loro per aver usato il metodo "fora da i ball" impartito dall'Umbertone?
    P.G.

    RispondiElimina
  3. mi sono fatto una maglietta con la faccia stralunata di bossi ed il corpo di un maiale chiuso in una camicia di forza... Sarà vilipendio di minus-habens-pannolonferente??

    RispondiElimina
  4. Di Bossi? non mi ispira più di tanto ormai... ;)

    RispondiElimina