lunedì 18 luglio 2011

DNA di un Buco

Il San Raffaele, simbolo dell'efficienza ospedaliera Made in Milano, ha un buco da 900 milioni. Oggi, il vice di Don Verzé, Mario Cal, si è suicidato nel suo ufficio con un colpo di pistola. Era stato ascoltato come testimone a proposito del buco summenzionato. In questa straordinaria foto, da noi sommessamente rubata da Repubblica.it (che tuttavia linkiamo), è presente il vero DNA del buco. Guardate come si erge nella sua struttura di legno pregiato, fino a sfociare in un cupolone di vetro sul quale è posata una statua di un angelo (placcato d'oro, probabilmente) raffigurante San Raffaele. Noi del Peggio lo proponiamo come simbolo dello sperpero e dell'ipocrisia di chi continua a vantarsi di avere strutture ospedaliere d'eccellenza, ma senza adottare un'etica di trasparenza. Sarebbe stato meglio chiarire il tutto. Ma dopotutto la vicenda di Mani Pulite ha visto numerosi suicidi. Vicenda, quella di mani pulite, che avevano visto tra gli imputati anche lo stesso Cal.    [asp]

1 commento:

  1. Non pensavo che un buco potesse essere così complicato...

    RispondiElimina