mercoledì 20 luglio 2011

Il papa e gli onesti

Oggi, 20 luglio 2011 si vota alla camera per l'arresto di Alfonso Papa (e di Alberto Tedesco). Papa desidererebbe qualche rassicurazione dal premier Berlusconi, dato che il suo nuovo delfino ha passato senza mezzi termini del "partito degli onesti" durante il suo discorso per la  nuova carica di segretario nazionale. La Lega, che in questi giorni si era detta favorevole, contraria, favorevole, favorevole ma con processo, forse favorevole, oggi si presenta con "libertà di coscienza". Roma ladrona, ma con criminali da proteggere? Ma in fondo cosa avrà mai combinato Papa di così grave? Il PD voterà a favore dell'arresto di uno dei suoi (Alberto Tedesco), Il PDL invece difenderà Papa strenuamente. Un caloroso Benvenuto al partito degli onesti!  [asp]

1 commento: