venerdì 30 settembre 2011

Augusto Minzolini e le Fantasie d'un Marinaio Suicida

In questi giorni Minzolini è in forma: sforna un editoriale dopo l'altro e la percentuale della pateticità è ai massimi storici. Perquisizioni giustificate ed epurazioni dubbie diventano per il direttorissimo un campo di battaglia perso in partenza. Tuttavia, è divertente vedere un uomo auto-infliggersi una gogna mediatica che gli è irrimediabilmente contro.[asp]

Nessun commento:

Posta un commento