venerdì 14 ottobre 2011

Il Governo ottiene la fiducia (dei Radicali), poesia

E' successo ancora una volta: Berlusconi ha ottenuto la fiducia grazie ai deputati eletti dal centro sinistra. Questa volta, è toccato ai Radicali il duro compito di salvare il premier dalle dimissioni. Gli stessi degli scioperi della fame, ritengono inaccettabile "non votare" al fine di non far raggiungere il numero legale. Insomma, cose da pazzi, un po' come bersi il proprio piscio. Sarebbe stato di fatto Marco Pannella a benedire (forse col piscio?) la mossa odierna del suo gruppo. Ma cosa ne penserà la Bonino? Ma chi sono oggi i radicali? Capezzone Docet? [asp]

2 commenti:

  1. Porta Portese a Montecitorio

    Pur stavolta ce l’ha fatta,
    per un pelo, poverello,
    ha evitato la disfatta
    mano pronta nel borsello
    per i quattro già venduti
    prima ancora della conta
    pronti sono i suoi saluti
    nel governo … benvenuti!

    dedicato ai due nuovi viceministri e ai due nuovi sottosegretari
    Matteo
    inedita
    15-10-2011

    RispondiElimina
  2. GOVERNO SHOPPING

    berlusconi ha il capitale e
    si compra il radicale,
    radicale sei venduto
    al governo benvenuto,
    radicali e berlusconi
    avete rotto i coglioni,
    se la gente poi si incazza
    la vedrete tutta in piazza,
    quella in piazza è gente vera
    dovete andare tutti in galera,
    se in galera non vi ci mette nessuno
    allora andatevene tutti affanculo...

    G.C.

    RispondiElimina