martedì 6 dicembre 2011

Minzolini: "In Rai mai vietato il preservativo"

Mamma Rai è sempre incinta, si sa, ma invece di prevenire le nascite, la televisione di Stato lancia una crociata contro la parola "profilattico". Ecco che, a rassicurare gli abbonati in prima fila, scende in campo uno dei figli prediletti dell'azienda: Augusto Minzolini che commenta: "In Rai non si è mai vietato il preservativo, io sono l'esempio della stagione di "Libertà" che si respira al Tg1. (gdb)

5 commenti:

  1. Povero paese!
    Finché ci saranno dei minzolini ai posti di comando l'informazione sarà sempre condizionata dal "SERVILISMO", e noi italiani in questo siamo imbattibili.
    Altro che democrazia e civiltà; c'é solo e sempre la prevaricazione del potente sugli altri.

    RispondiElimina
  2. medicus proctologus8 dicembre 2011 08:35

    peccato che suo padre non l'abbia usato....

    RispondiElimina
  3. io l'ho scritto su vari blog (molti censurati) ha la testa che sembra un cazz.. con le orecchie.

    RispondiElimina
  4. Minzolino d'autunno

    Poverino Minzolino
    or ch’è fuori dal tiggiuno
    spodestato dal suo trono,
    guadagnato solo prono
    al voler di chi l’ha messo
    senza meriti lo stesso,
    sol osanna dedicava
    al ducetto che leccava,
    or unito in egual sorte
    vuol combattere alla morte,
    definendo guarda caso
    “na porcata” le accuse
    di avere speso a naso
    soldi nostri senza scuse.

    RispondiElimina
  5. Ciao Matteo ti abbiamo pubblicato sulla pagina facebook

    RispondiElimina