domenica 17 giugno 2012

Elezioni in Grecia



Platone promette questo e quello, Aristotele invita i Greci a restare con i piedi per terra. Protagora aizza la folla con ragionamenti contorti; Eraclito è, invece, incomprensibile. Diogene sostiene che la Grecia non può farcela (e che comunque a lui non interessa nulla). Omero promette battaglia e minaccia i figli di Troia.
Sofocle propone ai connazionali di fottere mamma Merkel, cornificare Papà Draghi e accecarsi successivamente con un collirio della Bayer. Che dracma: non si ride, si risa.
Sempre Pitagora spiega ai Greci la dottrina della Merkelpsicosi: quando un tedesco muore si reincarna automaticamente in un europeo; quando muore un greco non gli é permesso reincarnarsi in un europeo finché non ha pagato tutti i debiti delle vite precedenti. Chi vota Syriza pensando di fare il furbo si reincarna in un wurstel dell'Oktoberfest.


                                Archiloco - S.M. 

Nessun commento:

Posta un commento