martedì 30 ottobre 2012

A Berlusconi, epigramma


1 commento:

  1. Silvio I, Zar di tutti i La Russa


    È tornato a cavallo il Cavaliere,
    con la spada sguainata e lancia in resta.
    Illuso chi s’illude che lo arresta:
    piuttosto , lui il governo fa cadere!


    S’avanza come un vero don Chisciotte,
    impavido puntando sui mulini.
    Dei giudici, sian pure dei Mambrini,
    lui ride e se li acchiappa se li fotte.


    O Silvio, tu che spirto sei divin,
    noi libera dai torvi magistrati,
    zittisci i giornalisti non comprati!
    Vogliam tu sia l’italico Putin!

    RispondiElimina