mercoledì 28 novembre 2012

Ballottaggio, poesia satirica


5 commenti:


  1. Se ha da esser Renzi, sia! / Ma io voto Caparezza


    Quant’è bella giovinezza
    che si fugge tuttavia!
    Se ha da esser Renzi, sia!
    Ma io voto Caparezza.

    Già c’è il popolo che osanna
    perché lui con toni ardenti
    vuol mandare a far la nanna
    tutti i vecchi incontinenti.

    Tanto poveri che abbienti
    vanno allegri per la via:
    hanno in Renzi il lor Messia,
    raro scrigno di purezza.

    Quante rape e broccoletti
    del sireno innamorati
    in taverne ed in banchetti
    già si sono appecorati.
    Or da Renzi riscaldati
    fanno salti di corsia.
    Se dev’esser Matteo, sia!
    ma io voto Caparezza.

    Queste genti anche hanno caro
    da lui esser ingannate:
    con Bersani per riparo,
    finiranno rottamate.
    Vecchie e giovani intruppate,
    gran portento d’alchimia .

    Se ha da esser Renzi, sia:
    cambi volto la monnezza!

    RispondiElimina

  2. Renzi alleva caimani in una serra?


    Ci fu un tempo che avemmo il Caimano,
    ora Renzi le Cayman sdogana.
    La finanza è un po’ meno puttana
    se è un amico a far da mezzano.

    Non conosco chi sia questo Serra
    ma diffido di chi i capitali
    se li sciacqua in lidi tropicali
    e non già dentro l’Arno, in sua terra.

    Dice Renzi con fare deciso:
    “La finanza non è un belzebù
    ma è per noi un divino atout.”
    Tant’è vero che va in paradiso.


    RispondiElimina

  3. Io di nome fò Matteo / ero il figo del Liceo

    (andrebbe cantata a mò di rap)


    Io di nome fò Matteo
    ero il figo del Liceo
    Ai miei piedi il gineceo,
    con fraseggio un po’ ariosteo
    ma erigendomi priapeo
    trombazzavo come un deo.
    Ho espugnato l’Ateneo,
    avvocato da cammeo,
    poi con slancio da brianteo
    e con spirto doroteo
    mi son messo nel rodeo
    da politico plebeo
    ma aspirante sadduceo.
    Con in poppa l’aliseo
    ora sono all’apogeo
    di quel mondo fariseo
    dove pure un cicisbeo
    può infilarsi in un corteo
    e alternando i marameo
    al lezioso galateo
    aspirare all’Eliseo.
    Il mio mito da me creo
    e alla testa dei NeoNeo
    con chi voglio ora mi alleo
    purché sia contro gli Archéo
    che, sconfitti, in un Museo
    metterò con la Forleo.
    Già del gusto ora mi beo
    nel mio animo pigmeo
    di schiacciare in un torneo
    il Bersan vecchio babbeo,
    stercorario scarabeo,
    esibendo per trofeo
    un suo paleo-zebedeo.
    Caccerò quel filisteo
    col reflusso esofageo,
    lo regalerò a Morfeo
    con D’Alema suo correo,
    desolati in piagnisteo.
    Ed avrà Renzi Matteo,
    finalmente gorifeo,
    un orgasmo caduceo:
    cioè anal-clitorideo.

    RispondiElimina

  4. Il Matteo ce la sa lunga: / Gori e niente bunga-bunga


    Renzi ha rottamato i ghiri:
    "Fermi tutti cinque giri,
    poi finite no all'inizio
    ma diretti nell'ospizio!"


    (Tutti in goro)

    Ghirigori
    GuruGori
    Ghiroghiri
    fuorigara
    Hara-ghiri
    Bora-Bora
    Bara-Bara
    Gora-Gora
    Renzi Kim della Gorea!

    Il Matteo ce la sa lunga:
    Gori e niente bunga-bunga.
    Meglio andar con le galline
    a dormir che con veline.


    (Tutti in goro)

    Ghirigori
    GuruGori
    Ghiroghiri
    fuorigara
    Hara-ghiri
    Bora-Bora
    Bara-Bara
    Gora-Gora
    Renzi Kim della Gorea

    Fu in Provincia presidente
    il Matteo, ed immantinente
    le Province spariranno,
    tanto lui ha un altro scranno.


    (Tutti in goro)

    Ghirigori
    GuruGori
    Ghiroghiri
    fuorigara
    Hara-ghiri
    Bora-Bora
    Bara-Bara
    Gora-Gora
    Renzi Kim della Gorea

    Ora è Sindaco a Firenze
    senza troppe referenze.
    Per Marchionne il managér
    sindachello da campér.


    (Tutti in goro)

    Ghirigori
    GuruGori
    Ghiroghiri
    fuorigara
    Hara-ghiri
    Bora-Bora
    Bara-Bara
    Gora-Gora
    Renzi Kim della Gorea

    Berlusconi, figlio di,
    lo vuol leader del PD
    perché sa che Renzi-Gori
    il Partito faran fuori.


    (Tutti in goro)

    Ghirigori
    GuruGori
    Ghiroghiri
    fuorigara
    Hara-ghiri
    Bora-Bora
    Bara-Bara
    Gora-Gora
    Renzi Kim della Gorea


    RispondiElimina

  5. Io voto positivo perché Matteo è un sovversivo



    Io voto Renzi perché è bello
    Io voto Renzi perché è un figo
    Io voto Renzi perché zigo
    c’ha rotto e zago è più novello.

    Io voto Renzi, ch’è un castigo
    per chi al Berlusca fe’ il tranello.
    Io voto Renzi che ha un cervello
    così bollente che sbrina un frigo.

    Io voto Renzi perché ha sotto
    non testicoli ma coglioni.
    Io son Lorenzo il Jovanotto

    e dico basta coi Vecchioni!
    Matteo è la Luce, fate fagotto:
    è lui l’erede di Berlusconi!

    RispondiElimina