lunedì 26 novembre 2012

Gelmonti, poesia satirica


1 commento:


  1. La star di Berlusconi non produce nemmeno brodo

    E’ il moménto che van forte le stelle
    soprattutto se non stanno su in cielo.
    La cometa che fu nell’Evangelo
    conta meno del profumo da ascelle.

    Con cìnque Grillo gli fa il contropelo
    a tutti i partiti e alle loro ancelle.
    Poi c’è la Gelmini striglia-bidelle,
    ministra perché ne tira più un pelo.

    Fu lei a scavare per il neutrino
    il tunnel da Ginevra al Grande Sasso.
    Fu lei che con un fiuto sopraffino

    la scuola gettò in quel certo sconquasso
    che in molti instillò un pensier birichino:
    va di maria, e non capisce più un casso!

    RispondiElimina