venerdì 2 novembre 2012

Festa dei morti: Andreotti cerca di imbucarsi.

    Festa dei morti: Andreotti cerca di imbucarsi.

3 commenti:

  1. Son Giulio e d’Halloween sono la star,
    l’armadio mio di scheletri è strapieno.
    Son vivo, sono morto, sono alieno,
    il sire del reame del Sifar.

    Amico fui di Calvi e di Sindona,
    di Lima e d’altri ancora, poverini.
    Aspetto che la morte s’avvicini
    e poi me la inchiappetto, ‘sta tardona.

    RispondiElimina
  2. ... ma non troppo abbondante!
    Intanto grazie tante,
    se incrocio il tuo cammino
    stai certo che un quartino
    te l'offro senza meno.
    E pur senza veleno!

    RispondiElimina