mercoledì 5 dicembre 2012

Precari, poesia satirica

Satira macabra


1 commento:

  1. Misseri non deve morire!
    Re Stefano tuona tonante:
    “Michele è un soggetto intrigante,
    nel cinema avrà un avvenire.”
    Sarà, ma di ‘sto cacciaballe
    ormai ne ho già piene le palle.

    RispondiElimina