mercoledì 16 gennaio 2013

Alemanno e la neve: un aforisma

   Satira emergenziale.

1 commento:

  1. W la sintesi louridiana!

    Tanto nevicò su Roma che pareva l’Helvezia.
    E piazza Venezia divenne piazza Nevezia.
    Alemanno chiamò Esercito il suo cane sanbernardo
    poi emigrò in Nevada e aprì uno spaccio di lardo.
    Ma la neve cadrà ancora su Roma e allora per
    combatterla avrem sindaco la Bianca Berlinguer.

    RispondiElimina