venerdì 12 aprile 2013

A VITO CRIMI, rime fantozziane

    L'incantevole Crimi diventa anche materia poetica: ma dove andremo a finire?

Nessun commento:

Posta un commento